Sacramenti

I sacramenti sono segni sensibili ed efficaci della grazia, istituiti da Cristo e affidati alla Chiesa, attraverso i quali ci viene elargita la vita divina. 

I sette sacramenti toccano tutte le tappe e tutti i momenti importanti della vita del cristiano. Esiste addirittura una certa somiglianza tra le tappe della vita naturale e quelle della vita spirituale del fedele. Come diceva Papa Benedetto XVI la vita dei cristiani e una vita tutta sacramentale, scandita dai momenti essenziali del ricevimento dei sette sacramenti. Grazie ai sacramenti, la vita di fede dei cristiani nasce e cresce, riceve la guarigione e il dono della missione.

I primi tre sacramenti, il Battesimo, l’Eucaristia e la Confermazione, vengono chiamati i sacramenti dell’iniziazione cristiana. Il sacramento della Confessione, della Penitenza o della Riconciliazione e quello dell’Unzione degli infermi sono chiamati anche i sacramenti della guarigione. Infine i sacramenti che sono al servizio della comunione e della missione dei fedeli sono il sacramento dell’Ordine e il sacramento del Matrimonio.

I  sacramenti formano un organismo nel quale ciascuno di essi ha il suo ruolo vitale. In questo organismo l’Eucaristia occupa un posto unico in quanto è il «sacramento dei sacramenti»: «Gli altri sono tutti ordinati a questo come al loro specifico fine»